Il mio nome è Pio IV - Nuovo Progetto 2

Librido - libri a volontà
Title
Vai ai contenuti
Roma, otto dicembre anno 1565.
Papa Pio IV sul letto di morte riceve la visita del nipote Carlo Borromeo e gli esprime la volontà di volersi confessare. Dopo essere stati completati i preamboli sacramentali, inizia a raccontare gli episodi vissuti durante la sua vita. Espone, inoltre, gli eventi di pirateria e di brigantaggio che ha compiuto a Musso sul lago di Como, insieme al fratello Giacomo. Prima di ricevere l’estrema unzione, il pontefice si preoccupa di riferire anche quanto accaduto nel suo primo viaggio a Roma, così come racconta, le conoscenze politiche e diplomatiche che acquisì frequentando la curia e l’apparato ecclesiastico. Infatti, in poco tempo, diventò cardinale e poi assunse il titolo di vicario di Cristo, avendo comunque cura di non tralasciare ma i legami sentimentali e amorosi con le compagnie femminili.
Romanzo storico
Luca Cremonesi - Pagine: 408
20.00 €
Aggiungi
Torna ai contenuti